01-02-2005

Salve, soffro di trigliceridi alti (300 - 550 e a

SALVE, SOFFRO DI TRIGLICERIDI ALTI (300 - 550 E A VOLTE ANCHE OLTRE), MA NON CARDIOPATIE VARIE, IL MEDICO DI FAMIGLIA CHE FINO A DICEMBRE SCORSO MI PRESCRIVEVA ESKIM 1000 CON IL SOLO PAGAMENTO DEL TICKET, DA GENNAIO MI DICE CHE NON E' PIU' POSSIBILE PERCHE' LA NOTA 13 INTRODOTTA A DICEMBRE PER QUESTO FARMACO, VALE SOLO PER I CARDIOPATICI SE QUESTO FOSSE VERO, IO CHE GRAZIE ALL'ATTIVITA' FISICA E A QUESTO FARMACO, RIESCO A TENERE SOTTO CONTROLLO I TRIGLICERIDI, PER CONTINUARLO A FARE DOVREI PAGARE 21 EURO OGNI QUINDICI GIORNI, PER TUTTO L'ANNO/I. E' POSSIBILE CIO'? OPPURE GLI IPER TRIGLICERIDI COME ME NE POSSONO USUFRUIRE? RINGRAZIO FIN DA ORA PER LA RISPOSTA.
Redazione Paginemediche
Risposta a cura di:
Redazione Paginemediche

Le confermo che il farmaco da lei indicato è prescrivibile solo a pazienti dopo infarto miocardico. Considerati gli alti valori di trigliceridi che lei riferisce ritengo debba fare indagini più approfondite per chiarire la natura familiare o secondaria dell’ipertrigliceridemia. Ha familiarità per diabete? Beve alcolici? E’ sovrappeso? Abolisca gli alcolici completamente. Riduca drasticamente gli zuccheri semplici. Continui a fare attività fisica. I farmaci utili per ridurre i trigliceri sono i Fibrati (bezafibrato).