30-05-2008

Affetto dall'età di sei anni (oggi ne ho 27) da

Affetto dall'età di sei anni (oggi ne ho 27) da congiuntivite allergica, successivamente con trasferimento al Nord Italia per motivi di studio , sono peggiorato perchè aggravato da rinite allergica (parietaria, olivo , acaro ed altre inalanti tra cui le PM da inquinamento) chiedo se i vaccini desensibilzzanti possono servire , visto che i farmaci antistaminici e cortisonici ormai non producono effetti degni di rilievo . Chiedo se ritenete che siano efficaci e se potete fornirmi un elenco d'istituti da contattare.Grazie per l'attenzione e buo lavoro.
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
i vaccini antiallergici vengono prescritti esclusivamente dagli specialisti allergologi a cui deve rivolgersi per una corretta valutazione del suo caso. Comunque sono utili soprattutto quando esiste una monosensibilizzazione (unico allergene responsabile della sintomatologia).
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica