04-05-2006

Alimenti semiliquidi

Salve! A distanza di un anno ho ripetuto, su richiesta del mio cardiologo, l'HOLTER per la presenza di alcuni BPV e BPSV, con esito più confortante rispetto al precedente, per cui non sono più tornato dal mio cardiologo, considerata la lunga attesa per queste visite specialistiche. In realtà permangono le suddette aritmie specie dopo assunzione di alimenti semiliquidi con presenza di sodio! E' solo una mia impressione???
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’assunzione di alimenti semiliquidi con presenza di sodio non ha verosimilmente nessuna relazione con la sensazione di extrasistolia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!