Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-07-2006

Alterazione del CK

Salve, mio marito a seguito di un infarto avvenuto nel luglio 2004, ha iniziato una terapia con Rosuvastatina 20mg, Cardioaspirina e Lobivon. Le ultime analisi hanno evidenziato colesterolo totale 150 con HDL = 40. Il valore che però ci preoccupa è il "CK siero" che risulta di 405. Chiedo innanzitutto se questo può dipendere dall'assunzione di statine, in secondo luogo se si può riportare entro valori normali senza interrompere la terapia ed eventualmente che danni può provocare.
Ringrazio anticipatamente per la risposta. Michela.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si, l’elevazione del CK dipende probabilmente dall’assunzione della statina, a meno che suo marito non abbia fatto attività fisica, anche non intensa. Le consiglio di ripetere l’esame (assieme alle transaminasi) dopo 3 giorni di riposo (camminare al massimo). Se si conferma elevato si rivolga al Curante.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!