09-07-2012

altre possibilità

Spett.le "Esperto risponde"sto assumendo Wellbutrin 150 a seguito di una depressione/distimia che mi ha sempre accompagnato. Ultimamente avevo concordato con chi mi segue un potenziamento con Mirapexin 0.088 mg. Lo psichiatra mi aveva anche suggerito - a seguito di situazioni da me causate di avversità, persecutorie ecc. che mi rendevano particolarmente aggressivo e privo di punti di controllo - di aggiungere alla sera delle gocce di Risperdal, da 5 a 9.Leggo sul foglietto del Mirapexin che l'assunzione dello stesso non deve accompagnarsi all'assunzione di antipsicotici. Ora questo mio medico è in ferie e io ho solo il numero di casa. Siccome non mi ha accennato a questa problematica, credo anche in relazione al basso dosaggio di Risperdal, desideravo sapere se questa interazione può essere problematica. La mia età, 60 anni.Grazie e cordiali saluti
Risposta di:
Dr. Alberto D'Argenio
Specialista in Psichiatria e Psicologia e Psicoterapia
Risposta
Buonasera, anzitutto mi chiedo come mai il collega abbia scelto proprio il mirapexin come potenziamento della terapia antidepressiva, visto che si tratta di un farmaco usato nella terapia del parkinsonismo (Ha forse lei problemi di tremore, lentezza dei movimenti e rigidità muscolare, sintomi del morbo di parkinson?). Forse è proprio quest'ultimo farmaco, associato al wellbutrin, a creare l'aggressività e gli spunti persecutori di cui lei ha sofferto. Il risperdal agirebbe sul controllo appunto della aggressività e del pensiero, può però (e per questo in genere non si associa agli antiparkinsoniani) dare a dosaggi medio alti dei problemi proprio di tremore e rigidità muscolare. Va comunque detto che il dosaggio di Risperdal che le è stato prescritto è talmente basso che non dovrebbe dare effetti collaterali e quindi contrastare col mirapexin. Quindi, per concludere, non dovrebbero esserci problemi particolari, anche se a mio modesto parere, questa associazione per il trattamento del suo disturbo non ha molto senso. Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti.
TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale