15-05-2008

Attività sportiva?

Salve, Mi capita sempre più frequentemente di avere un malore mentre faccio attività fisica (bicicletta o nuoto). Vado molto tranquilla, senza forzare troppo, per più o meno un ora e mezza. Ma qualque volta, sento di avere le gambe deboli, il battito accelerato, vertigini, la visione offuscata e un' improvvisa voglia di dormire. Quando il malore è acuto, posso mettere la giornata per riprendermi. L'ultima volta, la pressione al mio ritorno era di 140/80 ed è scesa a 120/70 un' ora dopo. Ho 35 anni. Ho già fatto esami cardiologici completi, 3 anni fa, era tutto normale. Vorrei continuare a fare sport, ci sono rischi?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Caso complicato. Dai dati di pressione arteriosa e dagli accertamenti eseguiti 3 anni fa, non sembra esservi una causa cardiovascolare di partenza. L'ingravescenza dei sintomi è invece sempre preoccupante e deve indurre ad accertamenti nuovi, aggiornati e verso altre cause (es ormonali come funzionalità tiroidea o surrenalica, ematologiche come anemia o altro, etc)
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare