15-03-2006

Buon giorno sono una ragazza di 22 anni e da 5

Buon giorno sono una ragazza di 22 anni e da 5 anni ho un Prolasso alla valvola mitralica che ogni anno vado a far controllare. volevo farle una domanda durante la gravidanza come si comporta il Cuore avendo quel problema? che disturbi mi può causare? al bambino potrebbe succedere qualche cosa? e durante il parto? potrò averlo naturale o devo per forza fare il taglio cesareo? in attesa di una vostra risposta porgo i miei distinti saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il prolasso mitralico non comporta nessun sintomo particolare in gravidanza se non una leggera tachicardia o extrasistolia. Ovviamente è necessario conoscere l’entità del prolasso e questo lo potrà fare con il suo cardiologo considerando l’ecocardiogramma. Non è contemplato il taglio cesareo se non per motivi ostetrici.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!