Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-07-2006

Buonasera due giorni fa ho fatto un eco

Buonasera due giorni fa ho fatto un eco cardiogramma di controllo dopo intervento di 5 by pass mi sono preoccupato per via dell esito che riporto:vn sx di normale diametro e cinetica (fe 65%),rindondanza dei lembi mitralici con minima IM lieve dilatazione atrio sx (ap44 mm) normali sezioni destre e pr Polmonari. By pass Rima 41/34cm
Lima 38/27cm
Ven 15/22
Vasi epiaortici,lieve ispessimento intimale bulbo sx(1,1mm) vertebrali e succlavie nei limiti
Aorta addominale e art.renali nei limiti,
Sono in terapia con Lopresor Lescol cardirene 160 e acido nicotinico 1000mg al giorno faccio attività fisisca 5/6 giorni alla settimana con corsa per 35/40 minuti frequenza a max125 battiti al minuto controllato da cardiofrequenzimetro, ho fatto annche un egc da sforzo con esito test eseguito su tappeto rotante test durato 8.57 minuti quinto livello il paziente ha raggiunto la frequenza cardiaca di 160/min pari al circa il 90% della frequenza massimale prevista per sesso ed età,regolari le variazioni della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa sotto sforzo e durante il recupero la pressione arteriosa massima raggiunta sotto sforzo è stata 180/80 (P.A di base 140/80)non si segnalano variazioni patologiche significative del tracciato ne aritmie ne angor sotto sforzo e durante il recupero. La cosa che mi preoccupa di più e la lieve dilatazione dell'atrio sx non so cosa pensare dopo i by pass può esssere che abbia dei problemi alla valavola mitrale.Grazie per la risposta che mi darete.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Voglio rassicurarla dicendole che i rilievo ecocardiografici sono praticamente normali, anzi in un paziente operato al cuore sono molto buoni. Continui quindi la attività fisica. Discuta con il suo cardiologo sulla opportunità di introdurre la terapia con ace-inibitori (farmaci che servono a prevenire la progressione dell’arteriosclerosi).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!