23-05-2008

Buongiorno e grazie in anticipo sono un uomo di 35

buongiorno e grazie in anticipo sono un uomo di 35 anni e essendo leggermente ipocondriaco mi sottopongo a regolari controlli cardiaci volevo da voi un suggerimento sulla possibilità di fare una moderata attività fisica (corsa 2 volte settimana per 40 min) ho recentemente realizzato le seguenti analisi con i seguenti risultati (premetto che era un periodo molto faticoso e stressante): ecg:asse elettrico equilibrato, pq 0,15 sec, qrs 0,09 sec, st isoelettrico, conclusioni segni di possibile sovraccarico ventricolare sinistro. ecg ss: pa riposo 150/95 massima 240/90. sforzo massimo 130 watt. variazioni st-t negativa, saltuari bev a coppie, no sintomi, buona fase recuparo. ecg holter: commenti medico, frequenza media 75 min alle 2.00 42 b/m max alle 16,12 131 b/m. rari battiti ectopici sopraventricolari, rari battiti ectopici ventricolari isolati, non pause, non alterazioni del tratto st-t. nel dettaglio 313ve isolati no coppie no bigemismo otrigemismo nessuna salva nessuna tachicardia, 571 sv isolati ectopici no battiti mancanti, 145 bradicardie. vi faccio i complimenti per il servizio che offrite e resto in attesa di una vostra risposta (siate moderati con la parole data la mia ipocondria) saluti
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
SEI MESSO MALE!!!! Il test ergometrico mette in evidenza uno scarso controllo dei valori pressori sia a riposo che durante sforzo e i segni di sovraccarico ventricolare sinistro evidenziati all’elettrocardiogramma di base possono essere anch’essi secondari a valori pressori elevati. Prima di iniziare a svolgere attività fisica ritengo utile, a completamento diagnostico, sottoporsi ad un ecocardiogramma color doppler che ci consente di valutare lo spessore delle pareti cardiache oltre che l’anatomia e la funzione del cuore. E’ possibile che sia necessario iniziare gia’ una terapia per ridurre i valori pressori ma il suo medico curante sapra’ certamente guidarla in questa scelta.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!