02-12-2003

Capogiri

Mio padre, 75 anni, a cui sono state diagnosticate Metastasi al fegato (operato di Tumore primario al Colon), avverte un senso di capogiro, lui dice che "si sente la testa pesante", la pressione è sotto controllo e va bene. Vorrei sapere se la causa di questi capogiri può dipendere dal suo problema al fegato, oppure no. Specifico che è stato sottoposto ad un ciclo di sei mesi di chiemioterapia orale (Xeloda), al controllo è stato detto che la malattia non ha subito ulteriori peggioramenti, pertanto a settembre dovrà riprendere questa cura. Attendo una Vs. risposta al più presto. Grazie mille. Mariangela.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non ritengo probabile che i sintomi avvertiti da suo padre siano causati dalle metastasi epatiche. Andrebbe valutato, se non l’ha già fatto, il flusso di sangue a livello delle carotidi, mediante esame eco-doppler dei tronchi sopra-aortici, per verificare se ci siano disturbi nella irrorazione di sangue a livello cerebrale.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!