26-06-2018

Cisti ovariche

Buongiorno a mia moglie il ginecologo attuale le ha trovato due cisti all'ovaia destra denominate "persistenti con corteccia".Il paziente è di 29anni con due gravidanze normali andate benissimo.Più DI 10 anni fa le hanno riscontrato lo stesso problema all'ovaia sinistra e quindi è stato operata con l'asporto quasi totale di quell'ovaia. Alcuni ginecologi adesso hanno ipotizzato che all'epoca fu stato fatto un errore ad operare e si doveva intervenire diversamente. Il ginecologo adesso le ha consigliato dopo 7 gg dal prossimo ciclo i marcatori tumorali. Cosa dobbiamo secondo voi fare o pensare e in che modo possiamo intervenire in modo più veloce.

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Non farei proprio nulla se non ricontrollare tra 6 mesi: se l’aspetto ecografico delle cisti è tranquillizzante non farei neppure i markers. State tranquilli

TAG: Adulti | Apparato riproduttivo | Esami | Ginecologia e ostetricia | Prevenzione | Salute femminile | Valori normali