Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-10-2018

Colica renale

Mio marito ha 58 anni ha avuto una forte colica renale e dai controlli e venuto fuori che ha un calcolo nell'uretere. Il 10 ottobre hanno eseguito di urgenza a mettere uno stenting ureterale sn ma senza togliere il calcolo. Questo, hanno detto, per mettere in scarico il rene perché era ingrossato. Ad oggi accusa ancora un pò di dolore ma dove sente più dolore è nei testicoli..è normale? Deve stare così per circa quattro mesi ed anche qui mi domando è normale? Poi voglio chiedere con questi interventi dopo quanto tempo si può fare sesso? Grazie attendo risposta

Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta

Gentile lettrice, le indicazioni ricevute sono sostanzialmente corrette: I dolori testicolari, quando si ha un problema renale, non sono infrequenti mentre è possibile riprenderla una regolare attività sessuale generalmente dopo alcuni giorni dall’applicazione dello stent. Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento. Un cordiale saluto.

TAG: Adulti | Anziani | Apparato riproduttivo | Chirurgia | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Esami | Ghiandole e ormoni | Nefrologia | Organi Sessuali | Reni e vie urinarie | Salute maschile | Sessualità | Terapie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!