Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

13-03-2013

complicanze calcolosi

Salve.Ho scoperto per caso di avere dei calcoli alla coliciste(premesso non ho mai avvertito nessun fastidio)la più grossa più di 1 cm.Decido di sottopormi ad una laporoscopia,ne escano 2 calcoli veramente grossi,mi è stata esportata anche la coliciste.Mi chiedo non vi erano altre possibilità di cura? era necessario l'asportazione della coliciste? data la sua importanza nell'alimentazione,e in cosa sarei andato incontro un domani?Grazie tanteDistinti Saluti
Risposta
Buonasera! Il compito della colecisti è quello di raccogliere e conservare la bile prodotta dal fegato, concentrandola e riversandola nell'intestino dopo i pasti, specialmente grassi, per favorire i processi digestivi.La colecisti, pertanto, non è un organo vitale ed i pazienti colecistectomizzati sono in grado di riprendere una vita assolutamente normale. I calcoli sopratutto se molti e grandi non possono essere curati in altro modo se non con la chirurgia. L'intervento chirurgico è indicato per evitare le complicazioni dovute ai calcoli e all'ostruzione della vie biliari da essi prodotta: episodi di coliche biliari ripetuti, ittero, colecistite,pancreatite, fino a casi più seri di peritonite. Saluti.
TAG: Biochimica clinica | Esami | Medicina generale | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!