09-01-2006

Difficoltà ad urinare

Una domanda al volo: un ragazzo 24enne, con diagnosi di sospetta Sindrome di Marfan, può ricondurre alla suddetta Sindrome le difficoltà ad urinare (lungo tempo di minzione), per la cui difficoltà l'urologo consiglia Terapia farmacologica costante? Grazie!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Grazie del contatto. Nella sindrome di Marfan il problema urinario non viene descritto con relazione causa-effetto. Nel Suo caso, è stato eseguita una RNM lombosacrale? Esistono cisti radicolari a tale livello? La diagnosi di sindrome di Marfan viene sospettata in base a quali elementi (ortopedico, oculistico, cardiologico)? Come vede, una risposta “lampo” non è così semplice da fornire, soprattutto quando si hanno solo così poche informazioni. Se ritiene, ci contatti direttamente.
TAG: Genetica medica | Malattie rare