Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-09-2018

Disfunzione erettile

Salve ,

ho 32 anni ed ultimamente ho riscontrato qualche problemino di virilità. Da circa un anno a questa parte ho notato che la mia erezione non é più quella di una volta sia in termini si sostanza che durata , nei rapporti senza preservativo é quasi impossibile continuare e con il preservativo duro pochissimo rispetto alle mie prestazioni normali . Avvolte accuso sensazioni di fastidio ai testicoli , mi é calato il desiderio ed in più in testa é diventato una questione non mi da pace , Vorrei avere consiglio su come meglio affrontare questa cosa per risolverla Testosterone sembra nella norma , anche la prostata anche la prostata era nella norma durate l’ultima visita . Saperti vostri consigli grazie e buona giornata

Risposta

Salve come spesso accade in questi casi alla eventuale componente organica viene poi a sommarsi anche una componente psicogena che complica le cose. Il mio consiglio più pratico è quello di fare una visita andrologica, consiglio che sembra scontato e quasi fuori luogo, ma è indispensabile anche per programmare un percorso diagnostico(ad esempio studio della vascolarizzazione dei corpi cavernosi) ed eventualmente un percorso terapeutico. La prima cosa che va fatta e quella di escludere cause organiche di natura ormonale e vascolare

TAG: Adulti | Andrologia | Apparato circolatorio | Esami | Muscoli | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!