20-08-2017

Dolore addominale e acidità di stomaco

Gentile dottore, sono un uomo di 45 anni, soffro da anni di gastrite erosiva e reflusso e tre anni fa sono stato ricoverato una settimana per diverticolite, dopo trattamento antibiotico sono stato meglio anche se ogni tanto i dolori ritornano. Domenica ho passato una giornata con amici abusando di alcolici e mangiando molto sapendo già che la avrei pagata, ho fatto due giorni a pastina ma il problema ce l'ho di notte mentre dormo, sento dolori forti all'addome superiore quando mi muovo, una volta sveglio il dolore passa e mi scarico più volte al giorno, però mi sento gonfio e ho mal di testa, e ogni tanto sento acidità di stomaco. I sintomi sono dovuti allo stomaco o intestino? Perché i dolori forti li sento solo a riposo? Grazie per l'attenzione e buona giornata.

Risposta di:
Dr.ssa Ida Fumagalli
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Diabetologia e malattie del metabolismo
Risposta

Purtroppo a distanza e senza una visita e la visione degli esami già fatti è difficile esprimere pareri validi per cui le consiglio di parlarne con il suo medico curante. Intanto posso dirle che già la gastrite erosiva di cui parla può spiegare i dolori all'addome super più intensi di notte perché di notte lo stomaco vuoto non tampona l'acidità. Bisogna però valutare la situazione pancreatica e delle vie biliari inizialmente con ecografia e esami ematici.

Anche la diverticolosi va valutata e bisogna sapere a che livello si trovano i diverticoli. Ma anche problemi al rachide possono provocare dolori all'addome. Non so se lei sia sovrappeso. Eviti comunque le bevute e le mangiate e segua una dieta equilibrata. Parli con il suo medico ed eventualmente con un internista che consideri globalmente la sua situazione. Non so se lei sia in terapia cronica per qualcosa.

TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!