Ho una gastroduodenite cronica, reflusso gastro e piccola ernia iatale. Dal 27/8/18 in terapia con esoprazolo 40mg al di e dieta strettissima. Dovrò fare la terapia per 2 mesi e dopo un mese di pausa ripetere gastroscopia con biopsia. Domanda: perché i dolori non sono scomparsi dopo quasi un mese di terapia? Grazie.