04-02-2006

Gent.le dott. ho fatto il 3° ciclo di

Gent.le Dott. ho fatto il 3° ciclo di chemioembolizazione (x via femorale) al fegato x cercare di distruggere n° 7 noduli, sono un paziente con Epatite C con cirrosi ex tox da oltre 15/18 anni ma comunque ho continuato nel bere fino a 5 anni fà. Il mio Medico mi curò al O.P. Cardarelli di Napoli sembra fiducioso ma di poche parole. Dopo l'ultima chemio ho havuto un travaso di bile e medicinale nello Stomaco con occlusione intestinale, con dolori incredibili (Colica biliare ??). Cosa mi aspetterà la prossima volta?? in queste condizioni poso ritenermi invalido?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il fatto di avere avuto una complicanza dopo chemioembolizzazione la volta scorsa non implica che debbba ripetersi anche la volta successiva. Riteniamo, infine, che, data la sua condizione, possa ritenersi invalido.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!