Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-02-2014

Gentili dottori,vi scrivo per un consulto

Gentili Dottori,Vi scrivo per un consulto riguardante i capelli bianchi precoci.Sono un ragazzo di 29 anni,da 2/3 anni sono iniziati ad uscirmi i capelli bianchi con un aumento spropositato nell'ultimo anno;i capelli bianchi sono distribuiti principalmente ed in maniera uniforme su tempie e basette e con qualche capello sparso qua e la' sul resto della testa.La comparsa di questi capelli mi sta creando un forte disagio e non vorrei che influisse anche sulla mia personalità.Premetto che sto vivendo un periodo di forte ansia e stress,sia a livello lavorativo che famigliare.Vorrei sapere:E' un processo irreversibile o esistono delle possibilità di tornare al colore originale?E' solo un fattore genetico(i miei genitori 50 e 60 anni ne hanno davvero pochi) o puo' essere associato a delle carenze vitaminiche?Esiste un rimedio/cura che non sia la tintura per riportargli al loro colore naturale?Internet è pieno di prodotti che "promettono" di poter ridare il colore originale alla capigliatura,sono davvero efficaci?Prodotti come il Paba,l'acido Folico,gli Oligoelementi,Integratori di Vitamine B e di Rame,possono fermare tale processo o almeno rallentarlo?E' utile utilizzare shampi e spray cosidetti "Anti-Grey"?Confido in una gentile e risposta,Auguro a tutii buon lavoro,Saluti.
Risposta di:
Dr.ssa Ekaterina Bilchugova Luciani
Specialista in Dermatologia e venereologia e Medicina estetica
Risposta

 Gent.ssimo Utente!

Purtroppo la comparsa dei capelli bianchi e' un processo irreversibile. Lo stress incide molto. L'integrazione vitaminica e dei minerali puo' avere un  senso dopo alcuni approfondimenti (esami del sangue). Il ruolo importante hanno gli antiossidanti (the' verde p.e.), ma il processo della canizie si puo' soltanto rallentare. 

Il resto: lo shampi, spray hanno un ruolo esclusivamente estetico per camuffare. 

cordialita'

 

TAG: Capelli e peli | Dermatologia e venereologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!