14-12-2017

Gravidanza?

Circa 2 settimane fa ho avuto un rapporto non protetto a rischio con il mio fidanzato. Ho preso la pillola del giorno dopo Ellaone dopo 13 ore dal rapporto.

Qualche giorno dopo ho avuto alcune perdite rosella/rosso con sensazione di pesantezza al basso ventre. La settimana dopo sono stata poco bene: avvertivo uno stato confusionale. Ho cominciato ad avere acidità e gastrite.

Finchè non si sono presentate delle macchie marroncine nuovamente. Ho un ciclo irregolare, per cui dovrebbe arrivare a metà dicembre, ma il mese scorso è durato circa 20 gg.

Potrei essere in gravidanza?

Risposta

Gentile ragazza,

l'assunzione della pillola contraccettiva d'emergenza è avvenuta ampiamente nei tempi previsti per consentire un buon funzionamento.

Penso quindi che lei abbia fatto tutto il necessario per evitare una gravidanza indesiderata. I sintomi che riferisce sono piuttosto generici e non specifici indicatori di uno stato di gravidanza,potrebbero essere correlati con un assetto ormonale non ben equilibrato,magari influenzato anche dall'assunzione del farmaco.

Qualora desiderasse una massima certezza può effettuare un test di gravidanza,meglio se sul sangue,ad almeno quindici giorni di distanza dall'ultimo rapporto a rischio.

Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Ghiandole e ormoni | Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!