17-02-2003

Intervento chirurgico

Mia madre è affetta da Cirrosi biliare primitiva autoimmune. Le è stata riscontrata una trombosi della Vena porta: è in condizione di subire un Trapianto di fegato? Quali conseguenze potrebbe avere durante e dopo l$intervento?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E' necessaria una pronta valutazione da parte di un Centro trapianti. La trombosi non è una controindicazione assoluta al trapianto, ma si deve valutare caso per caso.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!