07-05-2008

intolleranze

Salve...volevo chiedere il parere di esperti su un problema che continua a crearmi difficoltà...da quando sono piccola ho forti reazioni allergiche,che però con il passare degli anni stanno aumentando(ora ho 24 anni) quando assumo determinati alimenti quali pomodoro, melenzane,spigola che mi portano nausea, e tutti gli agrumi,ananas,fragole,mele che invece mi causano sensazione immediata di malessere come giramenti di testa e sudore freddo;infine da poco ho notato che anche i crostacei mi causano un forte bruciore alle mani e macchi rosse diffuse.Dalle prove allergiche però risulto non essere allergica a tali alimenti ma ad altri che non mi portano nessuna conseguenza ma anzi riesco a mangiare tranquillamente(es.banane).Come è possibile?e c'è un collegamento tra tutti questi alimenti?Sono allergica anche all'aspirina che mi provoca un'asma molto forte,c'è un nesso?la mia domanda nasce dal fatto che ho letto che l'acido acetilsalicinico è presente anche in alcuni alimenti.Grazie mille per la disponibilità e attendo la risposta sperando di risolvere qualcosa grazie al vostro aiuto
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
tutta la sintomatologia che ci riferisce fa pensare non a reazioni allergiche classiche ma ad intolleranza verso varie sostanze. Per gli alimenti è importante valutare attentamente a livello individuale quelli che sono tollerati eliminando quelli che danno fastidio. La presenza di ASA negli alimenti non è impossibile ma è difficile che sia all'origine dei suoi problemi. può trattarsi di un cofattore. In ogni caso non butti soldi a praticare i test da intolleranza alimentare che non hanno nessun valore scientifico. si rivolga ad un centro allergologico serio. Cordiali saluti Prof Gennaro D'Amato
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!