Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-05-2013

isolato, ha poco senso

Gentili Dottori di Pagine Medicheho 66 anni e in data 8 maggio ho effettuato una RM della colonna cervicale e toracica di cui vorrei conoscere il vostro parere.L'esito è stato:L'esame RM della colonna cervicale eseguito con tecnica Spin Echo e Gradient Echo.Non si documentano alterazioni del segnale delle strutture scheletriche cervicali.Nella norma gli spazi intersomatici per ampiezza.In corrispondenza dello spazio C5-C6 è presente focale bulging posteriore del disco con obliterazione parziale dello spazio liquorale anteriore senza compressione tuttavia della corda midollare e senza impegno foraminale.A livello della colonna dorsale non si documentano protrusioni dei dischi.Multiple formazioni angiomatose si osservano a carico dei somi dorsali.Vi ringrazio anticipatamente.
Risposta di:
Dr. Giuseppe Colì
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Risposta

Gentile utente, dal referto che ci ricopia, risulta solo a livello dello spazio corrispondente al disco tra C5 e C6 (quinta e sesta vertebre cervicali) un "focale bulging posteriore del disco con obliterazione parziale dello spazio liquorale anteriore senza compressione". Questo significa semplicemente che il tessuto discale tra le due vertebre sporge posteriormente per probabile "invecchiamento" dei tessuti di contenimento dello stesso, senza però originare compressioni o schiacciamento di tessuto nervoso. Gli angiomi dei corpi vertebrali dorsali sono solo un riscontro casuale senza un reale significato patologico. Però la semplice lettura di un referto, non ha alcun senso sganciato da un corretto colloquio medico-paziente riguardo i disturbi che si accusano e seguito da un adeguato esame clinico specialistico.

Cordialità

TAG: Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!