Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-05-2013

L'attività sportiva non pegiora la situazione

Mi è stato diagnosticato un prolasso uterino di 1°grado.Quali attività fisiche sono sconsigliate e quali invece raccomandate?grazie
Risposta di:
Dr. Saverio Sinopoli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

In linea di massima può svolgere qualunque attività tranne quelle che comportano il sollevamento di pesi con relativo aumento di pressione nella cavità addominale, per lo stesso motivo dovrebbe evitare e/o correre immediatamente ai ripari in caso di tosse cronica e di stipsi. In caso poi di piccole perdite involontarie di urina in seguito a sforzi esistono esercizi specifici (di Kegel) che vengono insegnati dallo specialista in uro-ginecologia e servono a rafforzare la muscolatura del pavimento pelvico.

dott. Saverio Sinopoli

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!