14-01-2004

La mia domanda è la seguente: ultimamente mi sono

La mia domanda è la seguente: ultimamente mi sono sentito poco bene mi faceva male il fianco destro alto e avevo perennemente un senso di Nausea dopo specifici esami del Sangue mi hnno diagnosticato un ingrossamento del fegato e i seguenti valori sballati:
S-GGT GAMMA GLUT. TRANSP. 103 (5- 45)
S-AST (ASP. AMINO TRANSF). 47 (5- 40)
S-ALT (ALAN. AMINO TRANSF) 79 (5- 40)
ora mi hanno prescritto una Ecografia addominale completa e diagnosticato una "EPATOPATIA DI NDD - RECIDIVA" in quanto già 2 anni fa avevo avuti problemi uguali poi svaniti in seguito ad una cura antibiotica. ora siceramente sono un po' preoccupato e gradirei sapere cosa si rischia e se è una cosa seria o curabile con una dieta o una cura antibiotica? Mi rivolgo a Voi e in attesa di una risposta Vi prgo i migliori saluti e un augurio per un felice 2004.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ piuttosto prematuro poter esprimersi dal punto di vista diagnostico o terapeutico nel suo caso. Purtroppo mancano numerosi esami importanti per decidere l’ulteriore programma diagnostico da seguire. Ad esempio non si sa nulla sui marcatori virali patitici (HBsAg, anti-HCV), non si sa nulla sulla quantità di alcolici (vino, birra,liquori, amari) che introduce, non si sa nulla sul fatto se lei prenda o meno dei farmaci e se si trovi in una condizione di eccesso di peso corporeo. Inoltre è importante anche stabilire se queste alterazioni vengono confermate ai successivi controlli a distanza di 15 giorni-1 mese. Pertanto per rispondere alla sua domanda relativa a conoscere quale sia la causa di queste alterazioni è necessario attendere i risultati di tali esami. Così pure per quello che riguarda una terapia è necessario prima effettuare una diagnosi. Per il momento quello che è possibile consigliare fin d’ora è di abolire del tutto l’uso di bevande alcoliche ed evitare farmaci, se non sono strettamente necessari. Comunque dai dati che lei ci ha descritto non si evince una situazione di allarmante preoccupazione, bensì si tratta di una condizione meritevole di approfondimento e chiarimento.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!