12-11-2003

Metastasi epatiche e trattamento

Durante una Colonscopia è stato rilevato a mio marito un Polipo villoso con displasia lieve e grave nel sigma. In una successiva colonscopia il polipo veniva asportato e siamo tuttora in attesa dell'esame istologico completo. Purtroppo dall'ecografia del fegato risulta che vi sono delle metastasi diffuse (lesioni focali solide), CEA 215, tutte le altre analisi nella norma. Lui sta bene, lavora e sembra impossibile che abbia tutti questi problemi. I medici paiono pessimisti. Sono disperata... non so neppure a quale centro specializzato rivolgermi. Sarebbe possibile il trapianto? Vi prego rispondetemi.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Qualora confermata la diagnosi di metastasi di neoplasia del colon vi è indicazione a trattamento chemioterapico che potrà essere effettuato presso un centro specializzato della città di residenza. Ove mai non fosse confermata la diagnosi istologica sulla biopsia in corso di colonscopia, può essere presa in considerazione l’esecuzione di una biopsia epatica su una delle lesioni epatiche. Non vi è indicazione al trapianto.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!