05-03-2004

Mia moglie (44 anni) in seguito a dolori ha

Mia moglie (44 anni) in seguito a dolori ha effettuato una rx panoramica, che ha evidenziato un Granuloma nel molare che funge da pilastro a una Protesi fissa. Il dentista, 7 anni fa, ha usato per fissarla una pasta definitiva, ora, lo stesso dentista non riesce a rimuoverla (dopo aver praticato Terapia antibiotica). Domande: 1) Esiste un modo per rimuovere la protesi fissa, senza arrecare danni, ed eseguire quindi una terapia canalare? 2) In quale altro modo si può intervenire sul granuloma senza danneggiare la protesi? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si potrebbe usare uno strumento ad ultrasuoni per tentare di rimuovere il ponte. In caso contrario la protesi dovrà essere forata per poter accedere all’interno dei canali. Il foro d’ingresso potrà essere otturato come una classica otturazione. L’alternativa è un intervento di apicectomia laterale per rimuovere il granuloma. Quest’ultimo intervento deve essere valutato da un punto di vista dei rischi/benefici.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!