26-05-2007

neoplasia del pancreas

Salve, a mio Padre di anni 50 anno riscontrato una neoplasia del pancreas con lesioni al fegato, quindi inoperabile per i chirurghi di Firenze. pensano di iniziare la chemioterapia di prima linea con gemcitabina+oxaliplatino. Anche in questo caso ci hanno dato ben poche speranze. secondo voi questa eventuale chemioterapia è valida o esiste altro con più probabilità di riuscita? ho anche letto su altri siti che la chemio non ha effetti molto buoni anzi peggiorativi nei quali incrementerebbe il tumore è vero? se avete altre indicazioni su la possibile cura o altri centri dove idirizzarmi vi prego di farlo vi ringrazio tantissimo.
Luigi LUCIBELLI
Risposta di:
Luigi LUCIBELLI
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio e Medicina d'emergenza-urgenza
Risposta
La terapia proposta è una delle più usate ,tuttavia per il tumore del pancreas oggigiorno non c'è una cura. La terapia serve ad avere una sopravvivenza più lunga e nella maggiorparte dei pazienti con una buona qualità di vita
TAG: Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!