Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-10-2007

Occlusione tubarica

tube ottrate: possibilità di gravidanza e possibili rimedi
Filippo Dall'Orto
Risposta di:
Filippo Dall'Orto
Risposta
Gentile Signora, purtroppo mi ha fornito poche informazioni per poterle dare una risposta. Sarebbe utile sapere a che livello le tube sono ostruite, che tipo di esame ha effettuato per la valutazione delle tube (isterosalpingografia, cromosalpingoscopia, sonoisterosalpingografia), se ha eseguito una ricerca della Chlamydia a livello endocervicale o la ricerca degli anticorpi anti-chlamydia, la sua età, gli anni di ricerca della gravidanza, la qualità del seme del partner. In generale le occlusioni tubariche distali possono essere corrette chirurgicamente se il danno tubarico di tipo infiammatorio è stato modesto, mentre in caso di tube con occlusioni prossimali o molto danneggiate o in caso di grosso sactosalpinge, la strada obbligata è la fecondazione in vitro. Quest'ultima sarebbe consigliabile anche in caso di età della donna superiore a 35 anni, durata della sterilità superiore a 3 anni o qualità del seme gravemente compromessa. Risposta a cura del Dott. Francesco Guida Dirigente Medico U.O.S.C. Ginecologia e Ostetricia A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!