Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-03-2013

Operare?

Salve, da circa 1 anno soffro di una tendinite ai polsi. Un medico ha detto che è la De Quervein e mi ha consigliato l'intervento di tenolisi, un altro ha invece sottovalutato il mio problema e ritiene che l'intervento non sia necessario. Ho appena fatto un'ecografia per avere un quadro più completo e l'esito è: ispessimento del tendine estensore del I° dito del polso dx, analogo quadro si evidenzia a sx, dove l'ispessimento è meno marcato. Vorrei un altro parere. Preciso che ho già fatto tutto: fisio, tecarterapia, deltacortene, infiltrazioni. E adesso non so più cosa fare. Intervento Si o No? Ringrazio in anticipo per la cortese risposta che vorrete darmi.Cordiali Saluti.
Risposta di:
Dr. Giuseppe Colì
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Risposta

Gentile utente, l'intervento di tenolisi per M. di De Quervain è molto semplice, poco invasivo ed eseguibile in anestesia locale senza necessità di ricovero. Se le cure eseguite finora non hanno tratto beneficio, "se la diagnosi è giusta" e la sintomatologia è importante, è inutile attendere oltre. Si operi traquillamente

Auguri per una Santa Pasqua

Cordialità

TAG: Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!