Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-10-2006

Quadro ormonale

a seguito di espisodi di tachicardia e palpitazioni specialmente notturne ho effettuato alcune analisi tra le quali quelle della tiroide: ft3 2.24 - ft4 0.90 - tsh 3.63 - le stesse analisi effettuate circa sette mesi fa avevano dato questi valori: ft3 3.14 - ft4 0.86 - tsh 3.15. Da notare che i disturbi si sono notevolmente accentuati e pur essendo ansiosa da sempre non mi è mai capitato di trovarmi in uno stato di agitazione così forte specie la notte e sempre alla solita ora 02/03. devo fare altri esami alla tiroide e l'ipertensione momentanea che riscontro durante i malesseri notturni (a volte anche pressione molto bassa) ha una relazione con eventuali disturbi tiroidei? grazie infinite.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il quadro ormonale tiroideo è solo lievemente alterato ai diversi controlli. Non è quindi giustificato attribuire i disturbi che Lei lamenta alla tiroide. Potrebbe essere ansia, ma potrebbero esserci altre cause. Le consiglierei di eseguire un accurato controllo cardiologico. L’abbinamento tachicardia/ipertensione potrebbe inoltre esprimere un’alterazione dell’assetto ormonale surrenalico od ovarico, in epoca peri-menopausale.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!