27-06-2012

Reintervento.

Sono anni che soffro di defecazione ostruita post aderenze cicatrizzate in seguito a laparoscopia per i tagli delle brigli dimenticate dai sapienti di massa. Comunque si e' influnzato il prolasso mucoso occulto diagnosticato al st marck di londra che mi era stato raccomandato come il miglior ospedale, forse in america, ma non di londra. - Comunque venendo al mio caso nessuno mi vuole prendere in cura sono settici mille analisi rmn defec.ecc ecc ecc manometrie ma nessuno mi sa dire e vuole metterci le mani come avessi la peste bubbonica che devo fare? grazie
Risposta di:
Dr. Umberto Cocozza
Specialista in Chirurgia generale
Risposta

Caro signore, la sua non è una problematica di facile risoluzione, le briglie aderenziali che lei descrive conseguenti ad un intervento, devono essere rioperate con la sicura conseguenza che se ne formino altre. Pertanto o ci convive per sempre o si assume il rischio di essere rioperato con qualche possibilità di miglioramento e tantissime che non cambi nulla o che addirittura si aggravi. Cordiali saluti

TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia