18-05-2007

Salve gentili dottori, vi scrivo per una reazione

Salve gentili dottori, vi scrivo per una reazione collegata all'assunzione di acido folico: lo prendo proprio sotto questa forma (acido folico), a causa di un'anemia. L'effetto che riporto è migliorata lucidità mentale connessa ad iperattività ( mi sfrego spesso le mani), tendenza alla lite e ansia (sensazioone di buco allo stomaco). Ho letto da qualche parte che l'acido folico aumenta i livelli di istamina. Vorrei sapere cosa fare per determinare eventuale allergia all'acido folico o ad altri alimenti che tendo ad evitare per le stesse reazioni (es. zucchero, caffè, arancia, carne di maiale, melenzane; latte e pasta invece mi danno sonnolenza). Grazie. p.s. Non so se c'entra qualcosa ma soffro di psoriasi dall'età di pochi mesi.
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
Francamente intolleranze all'acido folico non sono frequenti. In ogni caso se dovesse presentarsi prurito può sempre assumere un antistaminico di ultima generazione che è ben tollerato anche per lunghi periodi
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!