12-05-2006

Salve, soffro di extrasistole cardiache, molte

Salve, soffro di extrasistole cardiache, molte volte, specie nelle ore notturne, sento il cuore battere ad un ritmo anormale, battiti non regolari, e questo credo sia a causa delle extrasistole, ma tutto ciò si ripercuote nella testa, comincio a sentirmi affaticato, faccio fatica a respirare e mi sento svenire. In questi momenti ho anche provato a misurare la pressione cardiaca, credo sia tutto a posto, una massima di 104 con minima 60, ma i battiti a 58/minuto. Si tratta di una patologia o è un questione fisiologica? Da tener conto cmq che NON faccio uso di sostanze stupefacenti o sigarette. Quasi tutti i giorni vado a dormire alle 3 A.M. e sveglio alle 10.00 AM, tutto ciò può essere dovuto al mio ritmo di vita? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Credo proprio di si, anche se naturalmente non sono in grado di escludere (non avendo alcuna notizia su esami fatti, se esistono, precedenti visite cardiologiche, etc) che coesista una cardiopatia. Non so se è possibile correggere il suo ritmo di vita, se si partirei da questo. In seguito, se i disturbi persistono, passerei a una visita cardiologia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!