27-02-2006

Salve, sono una ragazza di 25 anni e da circa 3

Salve, sono una ragazza di 25 anni e da circa 3 anni soffro di tachicardia. Mi hanno diagnosticato un leggero prolasso della valvola mitralica e di conseguenza mi hanno sottoposto a numerosi esami tra cui anche un Ecocardiogramma e un holter per controllare i battiti.il problema sta nel fatto che dopo numerosi controlli mi hanno detto che la mia tachicardia è normale e non bisogna far niente (di solito ho una Frequenza cardiaca di 90 battiti al minuto) solo che ogni volta che pratico attività fisica io sto sempre male, sento il Cuore che batte velocissimamente e anche nel sonno ho disturbi. Loro dicono di star tranquilla che è normale ma sinceramente non lo sono, cosa mi consiglia di fare? grazie per la risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Controlli anche gli ormoni tiroidei e si sottoponga ad elettrocardiogramma sotto sforzo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare