Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-03-2004

Sono molto angosciato per un fatto successomi

Sono molto angosciato per un fatto successomi circa 1 mese fa: una prostituta per abbordarmi mi ha afferrato una mano e se l'è messa tra le gambe, a contatto diretto con la vagina poichè non indossava slip. Il contatto è durato pochi secondi ma io mi mangio le unghie e spesso ho dei taglietti... inoltre mi sono messo le dita in bocca, perchè al momento non ho dato peso all'accaduto ed ho usato il filo interdentale, che può aver causato il sanguinamento delle gengive. A distanza di 2-3 settimane dall'accaduto, ho iniziato ad accusare dei sintomi che perdurano da circa 2 settimane, che ho letto possono essere riconducibili alla fase dell'Infezione acuta dell'hiv: febbriciattola, stanchezza, da qualche giorno anche diarrea e disturbi alle ghiandole del petto, collo e ascelle. Febbre e stanchezza sono disturbi che mi si presentano ciclicamente, e 2 anni fa sono risultato positivo alla Mononucleosi. Vorrei sapere se c'è la possibilità che io abbia contratto il Virus, e se questo è trasmissibile dalle mucose della bocca, attraverso vescichette o tagli. Grazie!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il tipo di contatto descritto non può essere considerato a rischio, se non a puro livello teorico, ed i sintomi descritti sono del tutto aspecifici, essendo compatibili con molte altre patologie, dalla mononucleosi appunto alle sindromi influenzali. Il virus è trasmissibile dalla mucosa genitale alla mucosa del cavo orale, ma direi solo tramite contatto diretto, e non mediato da mani o altro.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!