Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-10-2006

Sospensione terapia

da circa 8 anni mi è stato prescritto il Seles Beta in quanto soggetto a ipertensione arteriosa . Praticando attività sportiva con una certa frequenza (canottaggio) 2-3 volte alla settimana per circa 2 ore alla volta e sauna successiva all'impegno fisico, mi sono accorto di un buon miglioramento delle mie condizioni, per cui ho diminuito la dose di una pastiglia giornaliera a metà, poi a un quarto e adesso a un quarto ogni due giorni. La pressione si è stabilizzata a 140- 90 con una frequenza di 60 battiti quando prendo il quarto di Seles e 65 battiti quando non lo prendo. Secondo lei la diminuzione del farmaco e della frequenza di assunzione fino ad un'eventuale cessazione è una strada percorribile o presenta delle contro indicazioni?
grazie per l'attenzione
cordiali saluti
Dr. Giuseppe Cioffi
Risposta di:
Dr. Giuseppe Cioffi
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta
Non conviene mai ridurre o sospendere la terapia di propria iniziativa. E' sempre consigliabile consultare il Medico che ha prescritto la cura e seguire i suoi consigli.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!