23-11-2012

terapia?

Buongiono Dottore, in seguito a positività di ANA (1:650) e globuli bianchi bassi (3000), altri valori tutti nella norma e malgrado la mancanza di sintomi specifici, mi è stata diagnosticata connettivite indifferenziata. Mi è stato prescitto Deltacortene prima da 7,5 mg (per 20 gg) e poi da 5 mg per sempre che sto prendendo da 1 mese. Ho molti dubbi sia sulla diagnosi che sulla terapia, le sarei molto grata nel ricevere una sua risposta, grazie.
Risposta
Buonasera!la connettivite indifferenziata è una diagnosi di esclusione che viene posta quando non sono soddisfatti dei criteri precisi per fare diagnosi di un particolare tipo di connettivite in un quadro clinico suggestivo. Quindi in realtà è difficile,senza conoscere bene il caso, dire se la diagnosi è corretta.Gli Ana positivi e la lieve leucopenia sono due segni suggestivi, ma se lei non ha nessun tipo di sintomo, sono di incerto inquadramento.Tuttavia la terapia che sta facendo è quella adatta nei casi di alterazioni dei globuli bianchi. Il medico che la cura avrà valutato che era opportuno farla. Quando tornerà a controllo si faccia spiegare meglio e ripeta le analisi per vedere se è cambiato qualcosa.saluti
TAG: Medicina interna | Reumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!