Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-10-2006

Terapia AR

DAL 2002 ARTRITE REUMATOIDE. DOPO INUTILE TERAPIA CON METHOTREXATE E IDROSSICLOROCHINA SOLFATO MI CONSIGLIANO
ORA "ARAVA"compresse.
PER "ADDOLCIRE LA PILLOLA" INIZIERò CON 1 CP. OGNI 2 Dì E DOPO IL PRIMO PRELIEVO DI CONTROLLO PASSERò 1 AL Dì (SE CE LA FACCIO). MI SPAVENTANO GLI EFFETTI COLLATERALI (diarrea ecc...). nNEI PRIMI GIORNI DOVRò ASSENTARMI DAL LAVORO? QUESTI EFFETTI DURANO FINCHè SI ASSUME IL FARMACO O PASSANO? HO LETTO COSE STRANE DI QUESTO FARMACO ....
Dr. Marcello Romano
Risposta di:
Dr. Marcello Romano
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Risposta
Dal racconto sembra essere di fronte ad una forma "aggressiva" di malattia; il tentativo con ARAVA è giustificato; gli effetti collaterali del farmaco tendono a scomparire nel tempo; se non vi è risposta si può prendere in considerazione un tentativo con terapia biologica (infliximab o altri)
TAG: Medicina interna | Reumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!