Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-01-2014

terapia depressione

Ho 50 anni, malata di depressione. Ero in cura da anni. Un giorno lo psichiatra, che mi forniva i farmaci, mi disse: "Le do una sola confezione...lei potrebbe usarle per uccidersi."Mi sono spaventata, sentirmi dire in faccia quello che era il mio pensiero più nascosto e temuto.E' normale che un medico parli così? Oppure sono io che mi spavento per poco?Grazie!
Risposta

Gentile utente,

    purtroppo a distanza non è possibile valutare le motivazioni che hanno indotto il collega curante a manifestare in tal modo il suo pensiero.Come lei giustamente fa notare si tratta di un timore spesso presente,anche se non sempre espresso,nei periodi di depressione.Penso che le sarebbe utile approfondire l'argomento con il suo specialista nel corso del prossimo controllo.Molte volte dopo averne parlato a fondo tali timori tendono a ridimensionarsi con notevole sollievo.Potrebbe così,inoltre,fornire al suo medico ulteriori preziose informazioni per una migliore centratura della terapia.

   Cordiali saluti

Piergiorgio Biondani

TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!