09-05-2008

TUNA

Buonasera a tutti,
volevo avere delle delucidazioni in merito e chiederVi anche un'aiutino.
Mio padre il 14 aprile ha subito un'angioplastica alla coronaria e a causa del liquido di contrasto ha avuto un blocco renale, che è durato poco ma a causa di tutto ciò mio padrte ha il catetere perchè non riesce più a urinare senza.Oggi dopo il secondo controllo dall'urologo mi hanno detto che potrebbe fare la radiofrequenza per togliere il catetere e riuscire ad urinare senza, e fare un'ecografia transrettale prostatica.
Con la radiofrequenza quando può togliere il catetere?
Io mi sposo il 14 giugno c.a. e vorrei con tutto il cuore che mio padre risolvesse il suo problema, anche perchè stà cadendo in depressione.
Vi ringrazio anticipatamente per il vostro tempo.
Cordialmente vi saluto.
GIOVANNI CUGLITURI
Risposta di:
GIOVANNI CUGLITURI
Risposta
L'intervento di cui parla è la TUNA o ablazione prostatica con ago a radiofrequenza. Tale intervento non è praticato presso il nostro Policlinico. in genere comunque il catetere viene rimosso dopo 24-48 ore.
TAG: Reni e vie urinarie | Urologia