Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-03-2013

Utile RM pelvica

salve,la ringrazio prima di tutto per il servizio offerto. Le spiego il mio problema: dolore al retto , nessuna perdita di sangue. Un anno fa , parlando con il ginecologo e non potendomi neanche sedere per il dolore , mi esegue una visita manuale al retto e scopre una ciste di 7 cm endometriosica nella parte ovaio sinistro che si spostava verso il retto senza aderenze.Dopo l asportazione della stessa avendo ancora dolore mi esegue una rettoscopia evidenziando la presenza di emorroidi violacee in prossimità del retto dicendomi che ancora non sono da togliere. Mangio in modo corretto ,senza assumere cibi che possano darmi infiammazione ma il problema sussiste . Cosa mi consiglia di fare?
Risposta di:
Dr. Piero Gaglia
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
Risposta

Le emorroidi non danno generalmente dolore.

La cisti endometriosica e' stata asportata intatta o si e' rotta?

A volte vi sono localizzazioni endometriosiche nella parete del retto che non si evidenziano con una rettoscopia.

Una Risonanza Magnetica pelvica potrebbe dare utili informazioni.

dott. Piero Gaglia

TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!