11-10-2002

Valori

Buongiorno. Sono una ragazza di 24 anni alla mia prima gravidanza. Sotto richiesta della mia gine ho fatto l'esame dell'Alfafetoproteina valore risultato alla 17+5 24.1 UI/mL. Preoccupata di tale esito ho contattato la mia dottoressa la quale tranquillizzandomi mi ha risposto che il valore è nella norma. Confrontandomi con altri medici, invece risulterebbe, che il valore è poco inferiore alla normalità. Se questo fosse vero che problemi potrebbe avere mio figlio, e perchè la mia gine mi avrebbe detto che è tutto nella normalità. La prego mi risponda il più presto possibile. Grazie di Cuore. Cucciola impaurita.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, in linea generale posso dirle che il valore dell’alfafetoproteina è nella norma, ma il valore assoluto non ha di per sé molto significato. In genere il laboratorio indica a fianco quali sono i valori di normalità relativi ad una determinata settimana di gravidanza secondo la metodica utilizzata o, meglio, esprime il valore ottenuto in MoM (multiple of the median), che altro non è che il rapporto tra il livello dell’analita nel campione in esame (nel suo caso il valore dell’alfafetoproteina) e il valore mediano della distribuzione dei valori che quello specifico laboratorio ha trovato in un certo numero di gestanti valutate nella stessa settimana di gravidanza in cui si trova la gestante in esame. Credo che posso stare tranquilla se la sua ginecologa, che immagino abbia preso visione del referto del laboratorio, le ha detto che è tutto nella norma.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!