Dr. Andrea Militello

Specialista in Andrologia e Urologia

Medico Specialista Privato
Roma (RM) | Vedi mappa
360 Risposte | 80 Articoli |
follower
Indietro
03 GIU 2020

DHEA, l’ormone motivatore utile per rallentare l'invecchiamento

DHEA, l’ormone motivatore utile per rallentare l'invecchiamento

Il deidroepiandrosterone (DHEA) e la sua forma solfato, DHEA-S, raggiungono il picco in giovane età adulta e quindi diminuiscono drasticamente con l'età. Tuttavia, vi è un'ampia variazione in questo declino dell'ormone legato all'età, suggerendo che un decremento precoce può essere associato a una minore vitalità ed essere prognostico di cattiva salute in età avanzata.

Per determinare se DHEA-S e DHEA sono correlati con indici fisici di vitalità, i livelli ormonali sono stati analizzati rispetto alle storie cliniche di salute, funzionamento fisico tra cui forza di presa, velocità dell'andatura e posizione ripetitiva e dolore cronico auto-riferito. I partecipanti di questo studio (N = 1.214) avevano un'età compresa tra 35 e 86 anni da un sondaggio rappresentativo a livello nazionale, Midlife Development negli Stati Uniti.

DHEA-S e DHEA, al di sotto dei livelli attesi dall'età, sono stati associati a patologie più croniche e dolore e sensibilità al dolore persistenti auto-riportati alla palpazione manuale. Inoltre, DHEA-S e DHEA più bassi sono stati correlati con prestazioni peggiori nei test di funzionamento fisico della mezza età, suggerendo che un declino più precipitoso è già indicativo di riduzione di vigore e forza fisica.

Se considerato in relazione alle norme tipiche dell'età e del genere, decrementi più ampi di DHEA-S e DHEA possono essere causalmente correlati alla perdita di vitalità fisica. Al contrario, quando la secrezione dell'ormone è mantenuta negli adulti più anziani, permette un rischio ridotto per la debolezza fisica e i disturbi che precedono la fragilità psico fisica.

Ultimi post
Biomarcatori prognostici per i tumori del testicolo a cellule germinali
Biomarcatori prognostici per i tumori del testicolo a cellule germinali
15 Giugno, 2020
Obesità e arsenico, i due nemici della fertilità maschile
Obesità e arsenico, i due nemici della fertilità maschile
11 Giugno, 2020
I meccanismi che collegano l'obesità al carcinoma della prostata
I meccanismi che collegano l'obesità al carcinoma della prostata
04 Maggio, 2020
Quando e perché utilizzare la terapia sostitutiva con testosterone?
Quando e perché utilizzare la terapia sostitutiva con testosterone?
30 Aprile, 2020
La prostatite cronica può dare problemi sessuali?
La prostatite cronica può dare problemi sessuali?
22 Aprile, 2020
Chi sono
Andrologo Urologo Scuola Italiana di Ecografia Master di II° livello in Andrologia Protesica e Fisiopatologia della Riproduzione Umana Master in Fisiopatologia della Riproduzione Umana Libero docente presso l'Universita' UNIFEDER nel Dipartimento di Scienze Urologiche, Biomediche e Traslazionali