Dr. Andrea Passantino

Dr. Andrea Passantino

Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare

Medico Ospedaliero
Prov. di Bari | Vedi mappa
follower
Specialista in
Malattie dell'apparato cardiovascolare
Dove ricevo
Ente
Fondazione Salvatore Maugeri, Istituo Scientifico di Cassano delle Murge
km 2 Strada per Mercadante Cassano delle Murge (Bari)
Curriculum
Formazione professionale 1982: Maturit� scientifica con votazione 56/100. 1987-1989: Studente interno presso l'Istituto di Cardiologia, Universit� di Bari. 1989: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Universit� degli Studi di Bari, con votazione 110/110. 1989 Abilitazione all'esercizio della professione presso l'Universit� degli Studi di Bari di Medico-Chirurgo nella I sessione 1989 con votazione 104/110. 1989-1993: Specializzazione in Cardiologia presso l'Universit� degli Studi di Bari, con votazione finale 50/50. 1990-91: Servizio di leva assolto in qualit� di Ufficiale Medico della Marina Militare Italiana. Durante il servizio di leva superato l'83� corso "L" A.U.C. Dal 15.07.90 al 30.11.90 ha prestato servizio presso l'Ospedale Principale Marittimo di Taranto in qualit� di Ufficiale Medico di Complemento in turni di guardia medica al Pronto Soccorso. Dal 27.07/90 al 17.07.91 ha prestato servizio presso Maricoleva Taranto, con l'incarico di Ufficiale Medico di complemento. 1990: Membro della Societ� Italiana di Cardiologia. 1993-1995: Assistente medico presso la Divisione di Cardiologia Centro Cuore, Casa di Cura Villa Bianca, Bari. Durante tale periodo ha svolto attivit� assistenziale in Unit� di Terapia Intensiva Coronarica. 1994-98: Dottorando di ricerca in" Fisiopatologia e Clinica dell' Apparato Cardiovascolare", Universit� degli Studi di Modena. giugno 1994 Partecipazione al corso "Clinical Rilevance of Heart Rate Variability" presso il St. George Hospital di Londra gennaio 1995: Soggiorno presso "Department of Cardiological Sciences", St George Hospital Medical School, London (GB) diretto dal prof AJ Camm. 1995-98: Medico contrattista per la ricerca presso Fondazione Salvatore Maugeri, Clinica del Lavoro e della Riabilitazione, IRCCS, Istituto di Riabilitazione di Cassano Murge. Divisione di Cardiologia. gennaio 1996: Soggiorno presso "Insitute for Cardiovascular Research", University of Leeds (GB) diretto dal prof. R. Hainsworth aprile 96 Partecipazione al corso pratico "Principi di Metodologia statistica per la sperimentazione clinica", diretto dal Prof. E. Marubini, Direttore dell'Istituto di Statistica Medica dell'Universit� degli Studi di Milano 10-12 ottobre 96 Partecipazione all'"Education and Training programme " della Societ� Europea di Cardiologia intitolato "The worsening heart failure patient: diagnostic and therapeutic aspect" presso The European Heart House; Nizza(France) 6-9 maggio 1997 Partecipazione al corso "Clinical trial in cardiologia: problematiche statistiche, metodologiche e cliniche" Hotel Chia Laguna, Cagliari 29-31 maggio 1997 Partecipazione al Corso di Aggiornamento in "Terapia Cardiovascolare" dell'Istituto di Cardiologia dell' Universit� degli Studi di Bari" 15-18 dicembre 1997 Partecipazione al workshop "Advances in diagnosis and treatment of cardiovascular disease in the era of managed care", presso la "Northwestern University Medical School , Division of Cardiology, Chicago, Illinois. 16 gennaio 1998 Partecipazione al Corso di Aggiornamento in "Insufficienza Cardiaca: dalla terapia medica al trapianto" dell'Istituto di Cardiologia dell'Universit� degli Studi di Bari maggio 98 Conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Fisiopatologia e Clinica dell'apparato cardiovascolare 16 luglio 1998 Conferimento dell'incarico di Dirigente medico di I livello presso la Divisione di Cardiologia della Fondazione "S.Maugeri " di Cassano Murge". Giugno 2000 Partecipazione al corso "Evidence Based Preventive Medicine"dell'International center for research and studies in biomedicine, Luxemburg Gennaio-maggio 2000 Partecipazione al corso di perfezionamento in Metodologia Epidemiologica dell'Universit� degli Studi di Bari Aprile 2002 Partecipazione al corso "The interactive Learning corse in Cardiology", at the University of Virginia School of Medicine, Charlottesville, VA, USA Luglio 2007 Incarico di Aiuto Coordinatore presso l'UO Cardiologia 2 della Fondazione S. Maugeri di Cassano delle Murge dove � attualmente responsabile del laboratorio di ergometria ed ergospirometria , dell' ambulatorio per lo scompenso cardiaco.e di nove posti letto. Attivit� didattica 1997-1999 docente del corso di perfezionamento in elettrocardiografia dell'Universit� degli Studi di Bari Da 2005 docente di "Fisiologia dell'apparato Cardiovascolare " (modulo C di fisiologia I, 12 ore I anno di corso, I semestre) del Corso di Laurea in Fisioterapia, sede decentrata dell'Universit� di Bari, Fondazione S.Maugeri, Cassano Murge Da 2006 docente di "Fisiologia dell'apparato Cardiovascolare " (modulo C di fisiologia I, 12 ore I anno di corso, I semestre) del Corso di Laurea in scienze infermieristiche, sede decentrata dell'Universit� di Bari, Fondazione S.Maugeri, Cassano Murge Principali interessi clinici Scompenso cardiaco cronico. Scompenso cardiaco avanzato. Prevenzione secondaria della cardiopatia ischemica. Riabilitazione cardiologia. Diagnostica cardiologica non invasiva: ergometria, ergospirometria, elettrocardiografia dinamica, ecocardiografia. Ha sviluppato peculiare competenza nella gestione del paziente con scompenso cardiaco nelle varie fasi della malattia, avendo esperienza nel trattamento e nel follow-up del paziente con scompenso cardiaco cronico sia in regime ambulatoriale, (nel dicembre 05 ha attivato un ambulatorio dedicato per la gestione ed il follow up del paziente con scompenso cardiaco cronico, di cui � ad oggi responsabile), che in regime di riabilitazione, e nel trattamento del paziente con scompenso cardiaco acuto in regime di ricovero. Ha inoltre maturato particolare competenza nel trattamento del paziente con scompenso cardiaco refrattario mediante utilizzo della terapia intensiva con inotropi, vasodilatatori e mediante utilizzazione delle tecniche di ultrafiltrazione In seguito alla lunga esperienza maturata trattando pazienti critici ha sviluppato competenze nella gestione delle urgenze cardiologiche mediante trattamenti farmacologici intensivi e tecniche di ventilazione non �invasiva. Partecipa al programma trapianti della regione Puglia, nella fase di selezione dei candidati da inserire in lista di attesa e nella fase di riabilitazione successiva al trapianto cardiaco. Ha inoltre competenza nell'implementazione di programmi riabilitativi e di prevenzione secondaria nei pazienti con cardiopatia ischemica e nei pazienti sottoposti a chirurgia cardiaca Principali interessi scientifici. La stratificazione prognostica dei pazienti con scompenso cardiaco La sindrome cardiorenale La capacit� funzionale del paziente con scompenso cardiaco cronico Riabilitazione cardiologica. Ergospirometria. Studio del sistema nervoso autonomo. Prevenzione secondaria nella cardiopatia ischemica. Controlled Clinical trial. Statistica medica e disegno sperimentale. Partecipazione a clinical trial multicentrici Ha partecipato in qualit� di investigatore e/o co-investigatore ai seguenti clinical trial: � Circadian anti-ischemia program in Europe II - CAPE II study � Cardiac Insufficiency Bisoprolol Study II - CIBIS II � A Coronary Disease Trial investigating Outcome With Nifedipina Gits - ACTION STUDY � A 4-year, Double-blind, Randomized, Placebo- controlled Study of Atorvastatin as Prevention of CHD End points in patients with Type II Non-insulin-dependent Diabetes Mellitus - ASPEN STUDY � Tollerabilit� a lungo termine della trimetazidina in 200 pazienti affetti da angina da sforzo stabile trattai in uno studio aperto per un anno al dosaggio di 60/mig/die � Carvedilol VS Metoprol European trial - COMET � Global secondary prevention strategies to limit event recurrence after myocardial infarction - GOSPEL STUDY � Studio Italiano Fibrillazione Atriale II: prevenzione degli eventi tromboembolici in pazienti con Fibrillazione atriale non valvolare - SIFA II � Prevention of Events with Angiotensin Converting Enzyme inhibition -PEACE. � Gruppo Italiano per lo Studio della Sopravvivenza nell'Insufficienza Cardiaca - G.I.S.S.I. - H.F. � TRAP TIMI 50 � STUDIO SHIFT