Dr.ssa Elisa Marcheselli

Specialista in Psicologia

Psicologo
Arezzo (AR) | Vedi mappa
2 Risposte | 54 Articoli |
follower
Indietro
31 AGO 2020

È vero che i nipoti sono più intelligenti dei nonni?

È vero che i nipoti sono più intelligenti dei nonni?

Quando si parla di intelligenza si può incorrere nell'errore di pensarla come una caratteristica statica e immutabile. Ma non è proprio così. A dimostrazione di questo, oltre 30 anni fa, il professore neozelandese James R. Flynn ha rilevato che – mettendo a confronto il secolo scorso con quello attuale, attraverso l'analisi dei punteggi ottenuti ai test di intelligenza come il Wechsler (WISC) o il Raven – il quoziente intellettivo QI è aumentato di generazione in generazione. Questo aumento dei punteggi di QI è stato denominato appunto Effetto Flynn.

Il miglioramento dell'intelligenza sembrerebbe attribuibile al cambiamento dei sistemi educativi, alla presenza di ambienti ricchi di stimoli, all'avvento delle nuove tecnologie. Tuttavia ci sono studi che prevedono che l'effetto Flynn sia meno evidente nei paesi già altamente sviluppati. Quindi il passaggio generazionale di nonni a nipoti non è detto che sia sempre osservabile in una ottica migliorativa.

Quindi, queste riflessioni ci insegnano che se vogliamo che i nostri figli siano più evoluti di noi genitori anche a livello di quoziente intellettivo, il genitore deve creare un ambiente stimolante e adatto a sviluppare le potenzialità intrinseche, proprio per far si che non si realizzino inversioni di marcia a causa delle nuove caratteristiche socio culturali di ogni epoca.

Ultimi post
Ti senti una persona con capacità superiori alla media? Scopri l'effetto Dunnig-Kruger
Ti senti una persona con capacità superiori alla media? Scopri l'effetto Dunnig-Kruger
18 Settembre, 2020
Che cos'è il Body Shaming?
Che cos'è il Body Shaming?
08 Settembre, 2020
Gestire i conflitti si può, se apprendiamo lo stile assertivo
Gestire i conflitti si può, se apprendiamo lo stile assertivo
11 Agosto, 2020
Spingere la mente oltre i limiti
Spingere la mente oltre i limiti
21 Luglio, 2020
Le microaggressioni giornaliere: una minaccia al proprio benessere
Le microaggressioni giornaliere: una minaccia al proprio benessere
13 Luglio, 2020
Chi sono
Sono la Dott. ssa Elisa Marcheselli, mi occupo di salute mentale e benessere psico-fisico. Tratto disturbi clinici come depressione, ansia, attacchi di panico, disturbi alimentari e di personalità. Aiuto le persone a risolvere disagi emotivi e relazionali in ambito personale e professionale. Studio i comportamenti connessi alla dipendenza da internet e i comportamenti antisociali che nascono dall'uso improprio delle tecnologie (cybercrime, cyberbullismo, sexting, pedofilia on line, hatespeech). Lavoro all'interno dei sistemi organizzativi per favorire un clima positivo e produttivo e per potenziare la performance. Studio ed utilizzo la Tecnologia Positiva, per aumentare il benessere individuale e organizzativo. Promuovo l'uso positivo e consapevole delle nuove tecnologie.