Dr.ssa Elisa Marcheselli

Specialista in Psicologia dello sviluppo e dell'educazione e Psicoterapia

Psicologo - Psicoterapeuta
Arezzo (AR) | Vedi mappa
2 Risposte | 49 Articoli |
follower
Indietro
30 MAR 2020

Il piano giornaliero di una mamma durante l'isolamento da Coronavirus

Il piano giornaliero di una mamma durante l'isolamento da Coronavirus

Ore 8.30 sveglia. Poi colazione, vestiti, lavarsi, i giochi, un po' di compiti, una pausa con i balli in giardino e il pranzo, puntuale alle 13. Poi, come da prassi, cartone animato, riposino pomeridiano a letto o sul divano, compiti, merenda, un po’ di ginnastica ed è già quasi l’ora di cena. Così, alle 19.00, la regola di tutti i giorni è «doccia e pigiama» in vista della cena, per poi telefonare ai nonni, un po’ di tv educativa e la buonanotte alle 22.00 circa, ma prima di andare a letto «lavarsi i denti». Se ancora non si riesce a prender sonno, allora la favola della buona notte.

Un planning impeccabile e rigoroso, che traccia la rotta per non rimanere impantanati nella routine domestica. In tutto questo la mamma, tra un ballo e un gioco, ha fatto le lavatrici, pulito casa, preparato il pranzo. Sfruttando il riposino pomeridiano, ha lavorato al pc e ha continuato mentre la piccola faceva i compiti. La sera, l'ultima cosa da fare anche per lei dopo aver rimesso tutto a posto, è dedicarsi alla sua lettura preferita prima di addormentarsi.

Questo è il piano di azione di una mamma di una bambina di 8 anni. Sapersi organizzare in questa situazione è sicuramente un riduttore di stress. Le emozioni positive sono un toccasana in questa situazione avvolta da ansia e angoscia; i bambini possono essere dei catalizzatori per smuovere energie ed emozioni positive in noi adulti.

 

Ultimi post
Spingere la mente oltre i limiti
Spingere la mente oltre i limiti
21 Luglio, 2020
Le microaggressioni giornaliere: una minaccia al proprio benessere
Le microaggressioni giornaliere: una minaccia al proprio benessere
13 Luglio, 2020
La capacità specifica di risolvere problemi: il Problem Solving
La capacità specifica di risolvere problemi: il Problem Solving
03 Luglio, 2020
Darsi degli obiettivi aiuta la ripresa psicofisica dopo la malattia oncologica
Darsi degli obiettivi aiuta la ripresa psicofisica dopo la malattia oncologica
29 Giugno, 2020
In che modo la musica apporta dei benefici alla nostra mente?
In che modo la musica apporta dei benefici alla nostra mente?
22 Giugno, 2020
Chi sono
Sono la Dott.ssa Elisa Marcheselli, mi occupo di salute mentale e benessere psico-fisico. Tratto disturbi clinici come depressione, ansia, attacchi di panico, disturbi alimentari e di personalità. Aiuto le persone a risolvere disagi emotivi e relazionali in ambito personale e professionale. Studio i comportamenti connessi alla dipendenza da internet e i comportamenti antisociali che nascono dall'uso improprio delle tecnologie (cybercrime, cyberbullismo, sexting, pedofilia on line, hatespeech). Lavoro all'interno dei sistemi organizzativi per favorire un clima positivo e produttivo e per potenziare la performance. Studio ed utilizzo la Tecnologia Positiva, per aumentare il benessere individuale e organizzativo. Promuovo l'uso positivo e consapevole delle nuove tecnologie.