Dr.ssa Elisa Marcheselli

Specialista in Psicologia

Psicologo
Arezzo (AR) | Vedi mappa
2 Risposte | 55 Articoli |
follower
Indietro
25 SET 2020

Quando nasce un figlio, nasce anche una mamma e un papà

Quando nasce un figlio, nasce anche una mamma e un papà

Quando nasce un bambino nascono anche un papà e una mamma. Molti libri di Psicologia paragonano questa esperienza ad un viaggio in cui si procede a tappe, un percorso assai ricco ed affascinante con tante nuove esperienze fatti di aspetti positivi e negativi a livello emotivo, pratico, sociale.

Come ogni grande e unica esperienza, la nascita di un figlio ha il potere di farci contattare con dei lati inesplorati della nostra personalità e al tempo stesso favorire la nascita di nuove  competenze. È indiscusso che l'impatto fisico ed emotivo che la donna vive nella maternità è qualcosa di così profondo e radicato nella programmazione biologica, che l'uomo può intuire vivendo insieme a lei questo substrato innato fatto da una chimica magica a dir poco perfetta.

Tuttavia ogni essere umano vive in maniera soggettiva questa esperienza, attraversando medesime fasi ma con impatti e implicazioni emotive molto soggettive. Anche gli amici, parenti, colleghi hanno un ruolo importante in tutto questo percorso arricchendolo di contenuti e di aspettative.

Con la nascita di un figlio, sono coinvolte quindi tutte le sfere della vita umana di una persona. L’amore dei genitori per i propri figli è qualche cosa di indissolubile, un dono immenso e meraviglioso. Ogni essere animale ha bisogno dalla nascita di qualcuno che gli dia affetto e protezione. In particolare per gli esseri umani, i genitori sono un punto di riferimento importante per i loro figli non solo durante l’infanzia, ma spesso anche in età adulta.

“La vita è una fiamma che via via si consuma, ma che riprende fuoco ogni volta che nasce un bambino. Alcuni dei nostri figli sono le nostre giustificazioni, altri sono solo i nostri rimpianti. Quando insegni a tuo figlio, insegni al figlio di tuo figlio. I genitori devono essere affidabili, non perfetti.”

Ultimi post
Ti senti una persona con capacità superiori alla media? Scopri l'effetto Dunnig-Kruger
Ti senti una persona con capacità superiori alla media? Scopri l'effetto Dunnig-Kruger
18 Settembre, 2020
Che cos'è il Body Shaming?
Che cos'è il Body Shaming?
08 Settembre, 2020
È vero che i nipoti sono più intelligenti dei nonni?
È vero che i nipoti sono più intelligenti dei nonni?
31 Agosto, 2020
Gestire i conflitti si può, se apprendiamo lo stile assertivo
Gestire i conflitti si può, se apprendiamo lo stile assertivo
11 Agosto, 2020
Spingere la mente oltre i limiti
Spingere la mente oltre i limiti
21 Luglio, 2020
Chi sono
Sono la Dott. ssa Elisa Marcheselli, mi occupo di salute mentale e benessere psico-fisico. Tratto disturbi clinici come depressione, ansia, attacchi di panico, disturbi alimentari e di personalità. Aiuto le persone a risolvere disagi emotivi e relazionali in ambito personale e professionale. Studio i comportamenti connessi alla dipendenza da internet e i comportamenti antisociali che nascono dall'uso improprio delle tecnologie (cybercrime, cyberbullismo, sexting, pedofilia on line, hatespeech). Lavoro all'interno dei sistemi organizzativi per favorire un clima positivo e produttivo e per potenziare la performance. Studio ed utilizzo la Tecnologia Positiva, per aumentare il benessere individuale e organizzativo. Promuovo l'uso positivo e consapevole delle nuove tecnologie.