Prof. Francesco Arcanà

Prof. Francesco Arcanà

Specialista in Chirurgia generale

Medico Ospedaliero
Messina (ME) | Vedi mappa
179 Risposte |
follower
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Leggi il curriculum Pubblicazioni e link
Specialista in
Chirurgia generale
Ultime risposteLeggi tutto
Dove ricevo
Studio Medico
Via Alessio Valore n° 21 MEssina
090662741
Coloprocyology unit
Via Alessio valore n° 21
98122 - Messina (ME)
+3909662741
Curriculum

CURRICULUM PROFESSIONALE ATTIVITA’ PROFESSIONALE Il Dott. Francesco Arcanà, è nato a Messina il 21/12/1957 ed ivi residente. Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia con punti 110/110 lode e diritto alla pubblicazione in data 12/11/1982 discutendo la tesi sul “trattamento chirurgico del cancro gastrico”. Nello stesso periodo ha frequentato la Patologia Chirurgica del Policlinico Universitario di Messina diretta dal Prof. Ubaldo Brancato come medico interno. E' iscritto all'Albo Professionale dell'Ordine dei Medici della provincia di Messina in data 11/12/1982 con pos. n° 4928. Ha conseguito in data 19/10/1987 specializzazione in Chirurgia Generale discutendo la tesi sul “Trattamento Chirurgico della malattia diverticolare” giudicata degna di stampa. Ha conseguito in data 12/11/1990 specializzazione in Oncologia. Dal 06/01/1983 al 30/06/1990 ha prestato servizio con la qualifica di Medico Assistente nel reparto di Chirurgia della Casa di Cura S.Camillodiretto dal Prof. Eugenio Santoro convenzionata con la Regione Sicilia Assessorato per la Sanità. Dal 01/07/1990 sino al 30/09/2002 ha svolto la funzione di dirigente medico di 1° Livello fascia A nel reparto di Chirurgia di Pronto Soccorso dell'Azienda Ospedaliera Papardo. Dal 01/01/1991 al 21/03/1991 ha svolto le funzioni di Primario presso il servizio di Chirurgia di Pronto Soccorso Generale dell'Ospedale Papardo. E' stato docente nell'anno scolastico 1991/1992 nel Corso per Infermieri Professionali per la materia Patologia Generale. E' stato docente nell'anno scolastico 1992/1993 nel Corso per Infermieri Professionali per la materia Chirurgia Polmonare. Nel 2001 ha conseguito l’accreditamento all’albo dei proctologi (esperti in diagnostica e terapia chirurgica della patologia ano-rettale) con iscrizione al board italiano. Dal 1989 si interessa di colonproctologia. Ha frequentato i migliori centri di colonproctologia internazionali come il St. Mark’s a Londra, il centro proctologico del Prof. Lentini a Barcellona, il Cantonal Hospital a Ginevra diretto dal Prof. Marthi’. Nel 1993 fonda e diventa Coordinatore dell’ Unità di Colonproctologia di Messina e Reggio Calabria, accreditata dalla Federazione nazionale di colonproctologia, UCP club e dalla Società Italiana di chirurgia colorettale. Fa parte del direttivo nazionale della Società delle Unità di Colonproctologia. E’ redattore delle Isole del periodico delle Unità di Colonproctologia. E’ stato fondatore della Società Italiana Unitaria di Colonproctologia. E’ responsabile dei coordinatori della Società italiana di Chirurgia Colorettale. E’ stato fondatore della SIUCP e della SICCR, società italiana di chirurgia colorettale dove è in atto coordinatore regionale. Ha pubblicato un centinaio di articoli inerenti la patologia ano-retto-colica su riviste nazionali ed internazionali. Dal 2002 è responsabile dell’Unità funzionale di Colonproctologia della Casa di Cura Carmona a Messina, accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale. Svolge annualmente circa 500 interventi di chirurgia proctologica. ATTIVITA’ SCIENTIFICA - 132 frequenze di congressi, meeting, corsi di aggiornamento, così suddivisi: partecipazione (frequenza, relazioni) a 43 Corsi di Aggiornamento su vari argomenti di Chirurgia; partecipazione (comunicazioni, relazioni, moderazioni) a 57 Congressi Nazionali ed a 32 Congressi Internazionali. Elenco cronologico delle pubblicazioni: 1) Il trattamento chirurgico ambulatoriale della malattia emorroidaria. Lavoro originale. Società Siciliana di Chirurgia 1991. 2) Lesioni neoplastiche localizzate e diffuse del fegato in paziente neoplastico. Lavoro originale. Società Siciliana di Chirurgia 1991. 3) Quando è giusto o sbagliato operare una fistola nel morbo di Crohn? Lavoro originale. International Meeting of coloproctology. Ivrea (Torino) 24/25/26 marzo 1994. 4) Il trattamento chirurgico della ragade anale.Risultati di uno studio multicentrico.Techniques in coloproctology Anno II. N° 3/1994. 5) Trattamento Chirurgico delle lesioni perianali del Morbo di Crohn.Collegium Internazionale Chirurgiae Digestivae XI Congresso-Napoli 10-12 Marzo 1994. 6) Inflammatory bowel disease laparoscopic colonic surgery. Lavoro originale. International Meeting Università degli Studi di Verona. Cattedra di Chirurgia Generale. Garda (Verona) 27/28 maggio 1994. 7) Locoregional Staging of rectal cancer by EUS: our exeperience. Lavoro originale, 2nd International Conference Colorectal Tumours. Milano, 11-14 Settembre, 1994. 8) L'emorroidectomia nel paziente anziano: nostra casistica. Lavoro originale, Società Italiana di Chirurgia Geriatrica. Torino, 18-21 Settembre 1994. 9) Chirurgia Proctologica Ambulatoriale: nostra esperienza su 300 casi operati. Lavoro originale 96° Congresso Società Italiana di Chirurgia. Roma, 16-19 Ottobre 1994. 10) Management of Perianal Crohn's Disease. Lavoro originale. Diseases of the Colon and Rectum. Febbraio 1995. Volume 28. Numero 2. 11) L'uso del Temazepam in preparazione al trattamento ambulatoriale della patologia proctologica: nostre esperienze. Lavoro originale. Congresso Società Italiana di Chirurgia. Trieste, 8/11 ottobre 1995. 12) L'intervento di Arnous-Parnaud nella ragade anale cronica: nostra esperienza. Lavoro originale. 97° Congresso Società Italiana di Chirurgia. Trieste, 8/11 ottobre 1995. 13) Il trattamento ambulatoriale del sinus pilonidale. Lavoro originale. International Meeting of Coloproctology. Ivrea (Torino). 19/20 Aprile 1996. 14) Utilità della manometria ano-rettale nel trattamento della ragade anale cronica: nostra esperienza. Lavoro originale. International Meeting of Coloproctology. Ivrea (Torino). 19/20 Aprile 1996. 15) Il trattamento ambulatoriale delle fistole anali: a proposito di 100 casi. Lavoro originale. International Meeting of Coloproctology. Ivrea (Torino). 19/20 Aprile 1996. 16) Estensione e "grading" endoscopico della colite ulcerosa. Lavoro originale. Rivista Italiana di Colonproctologia. Aprile 1996. Volume 15. Numero 2. 17) Valutazione del tono di base, massima contrazione volontaria e riflesso inibitorio retto-anale. Confronto fra i risultati ottenuti con due diversi strumenti per manometria ano-rettale. Lavoro originale. Techniques in Coloproctology Vol.4 N°2 1996. 18) Valutazione clinica e monometrica degli effetti della rivulsione anale versus sfinterotomia interna nel trattamento della ragade anale: nostra esperienza. 98° Congresso della Società Italiana di Chirurgia. Ottobre 1996. 20)Glyceryl Trintrate for Chronic Anal Fissure –Healing or Headache?. Pubblicato su Desease of the colon & rectum 2000;43:174-181. 21) Management of perianal Crohn’s disease. Pubblicato su Disease of the colon & rectum.2001: 154-157 22) La ragade Anale-Rivista Italiana di Colnproctologia- N° 1-2 –2003. 23) Linee Guida Della Malattia Emorroidaria. 2005 Società Italiana di Chirurgia Colorettale. 24) Ligasure Precise vs. conventional diathermy Milligan-Morgan Hemorroidectomy: a prospect randomized multicenter trial. Pubblicato Disease of the colon,rectum gennaio 2008. 25) Quality Of Life (QoL) Changes at 2 Weeks and At the End of Treatment with Topical 0.4% Glyceryl Trinitrate (GTN) In Patients with Chronic Anal Fissure (CAF); Results from a Prospective Randomized Trial Assessing Optimal Treatment Duration. AGA Digestive disease week 2009 26)Optimal Treatment Duration of Glyceryl Trinitrate (GTN) for Chronic Anal Fissure (CAF): Results of a Prospective Randomized Multicenter Trial. AGA Digestive disease week 2009

Pubblicazioni & Link
elenco pubblicazioni | Leggi il contenuto