Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Dr. Giovanni Pepino

Dr. Giovanni Pepino

Specialista in Psichiatria

Medico Specialista Privato
32 Risposte |
follower
Specislista in Psichistria e Psicoterapia
Leggi il curriculum Pubblicazioni e link
Specialista in
Psichiatria
Ultime risposteLeggi tutto
Curriculum
Pepino Dr. Giovanni medico chirurgo specislista in psichistria psicoterapeuta albo O.M. E Primario CSM asl 7 to str. Del fortino 34 10152Torino tel 011\19825220 cell 3920937256- nanni1950@gmail.com CURRICULUM PROFESSIONALE (Maggio 2010)) PERCORSO FORMATIVO Laurea in medicina e chirurgia nel 1977 c\o l'università di Torino con dignità di stampa per la tesi " Battered Children". Casistica relativa ad un periodo di 7 anni osservata negli Istituti Universitari di Pediatria e nell'ospedale Infantile Regina Margherita di Torino ( Minerva Pediatrica vol 30. N 21 15\11\78.). Specializzazione in tossicodipendenze conseguita presso l'Istituto Superiore di Scienze Sociali e psicologiche di Pescara.anno acc 1980 Diploma di Specialità in Psichiatria, conseguito c\o l'Università di Milano nel1985, discutendo una tesi sulla valutazione dei servizi tossicodipendenze, quale primari report dello "Studio sull'outcome dei tossicodipendenti in funzione delle modalità operative e delle strategie terapeutiche dei servizi" - Progetto finalizzato CNR "medicina preventiva - Linea di ricerca Tossicodipendenze" Seminari di formazione dello Studio di analisi psicosociologica di Milano diretto dal Prof. Kanechlin :"Analisi delle strutture e dei processi organizzativi" (due fasi di 4 giorni, nel 1986. Analisi individuale condotta dal Dr. Italo Fontana, M.A. Società Psicoanalitica Italiana, dal gennaio 1988 al novembre 1995, con cadenza di 4 sedute settimanali. Cartel Lacaniani 12 incontri a cadenza mensile negli anni 1991\1992 condotti dalla Dr.ssa Genie Lemoine c\o il suo studio parigino nell’ ambito dell’”Ecole Freudienne”. Corso di formazione ad orientamento psicoanalitico in psicodinamica gruppale condotto dal Prof. Salomon Resnik, psicoanalista "Associé a la Faculté de Médecine de Lyon 1", presso lo studio di Venezia, dal Genn.97 al giugno 99 con due seminari mensili. Partecipazione a seminari e convegni vari, organizzati da enti pubblici e privati soprattutto centrati sul disagio giovanile, le patologie schizofreniche, gli interventi psicoterapici, psicofarmacologici e comunitari ,la psicodiagnostica, nonché la valutazione degli esiti. Idoneità a primario di Psichiatria: Roma sessione anno 1986 Supervisione casi complessi: Prof. Salomon Resnik, psicoanalista "Associé a la Faculté de Médecine de Lyon 1", presso lo studio di Venezia, dal Genn.2003 a tutt’oggi con tre supervisioni mensili. Formazione corsi residenziali A.M.A Trento x Facilitatori Salute Mentale e care givers negli anni 2004-2005-2006 PERCORSO LAVORATIVO Durante gli studi di medicina, - dall’ aprile ’70 al dicembre 73 tirocinante volontario c\o O.O.P.P. di Colorno (PR) diretto dal Prof. F.Basaglia dal Gennaio al Novembre 73, operatore presso le comunità residenziali dei Gruppi di Cooperazione Educativa, per la deistituzionalizzazione dei minori, gestiti dal Centro di Igiene Mentale della Provincia di Ferrara diretto dal Prof. A. Slavich . Sempre durante il corso di studi, monitore del corso 1976\77 per la formazione professionale degli infermieri psichiatrici degli OO.PP. di Torino Dopo la Laurea dal 1\3\78 al 31\8\78 tirocinio pratico ospedaliero nella disciplina e qualifica di Assistente in Neuropsichiatria presso l'Ospedale Agnelli di Pinerolo (TO) Assunto in qualità di assistente a tempo definito presso i servizi psichiatrici della provincia di Torino il 26\7\78, transitato nei ruoli regionali presso i Servizi Salute Mentale Dell'Usl 1\23 di Torino dal 1\1\81, a tempo definito fino al 30\6\84. Da quella data a tempo pieno c\o la stessa Usl fino al 30\ 11\88- in aspettativa (ex art 34 LR n° 19 8\11\83) dal 1\6\88 al 30\11\88 in quanto dal 1\6\88 avevo preso servizio in qualità di Aiuto Corresponsabile Ospedaliero di Psichiatria c/o l'USL III di Torino. Negli stessi anni ho operato con incarico libero professionale per 15 ore settimanali, come medico del servizio tossicodipendenze dal 17\7\78 al 17\6\79, Dal 18\6\79 al 31\12\80, con delibera della Giunta Municipale, venivo incaricato della responsabilità del coordinamento dei cinque centri comunali per le tossicodipendenze, incarico confermato dall'1\1\81 al 30\6\84 dal comitato di gestione Dell'USL 1\23 di Torino. Da Quella data ho svolto le funzioni di responsabile dei servizi tossicodipendenze nell'ambito del rapporto a tempo pieno fino al giugno 85 quando sono ritornato ad operare esclusivamente nei servizi salute mentale. Dopo un periodo, dall'inizio '86 al giugno '88, dove in qualità di assistente c\o il SSM di To Centro mi sono occupato esclusivamente di attività clinica, col passaggio all'USL TorinoIII, come aiuto corresponsabile a tempo pieno di psichiatria ho operato: 1.come aiuto anziano presso l'SPDC dell'Ospedale Martini Nuovo 2.Assunto l'incarico di attivare un CentroDiurno presso il quale ho operato in qualità di responsabile fino al 1 aprile del '92 3.Quando, nell’Aprile del ’92, ho preso servizio c\o L'ASL 28 di Settimo To, sempre in qualità di aiuto corresponsabile di psichiatria, a fianco della attività clinica, su incarico del primario Dr.Lanteri mi sono occupato dell'attivazione dei "progetti speciali": a)progetto anziani per una gestione integrata del disagio dell'anziano. b)in qualità di responsabile del modulo territoriale ambulatoriale, attivatore e resp. del progetto "albedo: intervento integrato per giovani psicotici" c)respons. gruppo di seguimento territoriale-semiresidenziale per giovani pazienti portatori di gravissima patologia psichica d) resp clinico comunità sperimentale ad alta intensità di intervento per pz particolarmente problematici Dal febbraio 98 sono stato distaccato alla U.M. 2 di Chivassco come resp clinico-organizzatrivio , ( Del Dir.Gen:n°1050,del 2\7\98) . Dal 1\05\2000 al 31\07\05 Direttore struttura complessa (primario) Centro Salute Mentale UM2 Chivasso Fondatore e Resp Clinico Comunità Terapeutica ad alta intensità per giovani Psicotici, “Delfino Natalino”Asl 7 To Fondatore e Resp Clinico Comunità e centro di riabilitazione residenziale e territoriale “giallo Sole” ASL 7 To Dal 1\08\05 al 31\10\06 Direttore C.R.I.A.C. Centro Ricerche Interventi Agio di Comunità in Staff alla Direzione Sanitaria ASL 7 TO Dal 01\11\06 al 31\12\07 Responsabile gruppo intervento integrato casi complessiD.S.M.9 Ivrea Dall’01\01\08 ,dopo il pensionamento x anzianità dall'ASL: 1. Consulente associazione Mastropietro ONLUS Ivrea 2.Consulenre Comunità s. Benedetto al Porto GE 3.Consulente “Salute e Territorio” Ed. ed.ETS Toscana 4.Nel giugno 2009 fondatore del gruppo “Giustizia e Libertà” associazzione di ca 40 clinici di discipline diverse, in collaborazione con Gruppo Abele, Sermig,Caritas migranti ,CGIL medici, e sip, Anaao per l'assistenza volontaria ai migranti clandestini, apolidi, senza fissa dimora, sinti e rom 5.dal giugno 2009 membro Commissione “Medici per la Solidarietà nazionale ed internazionale ed i rapporti col volontariato” istituita dall'Ordine dei Medici di Torino 6.Dal Giugno 09 Consulente VolontarioCaritas Migranti e Sermig per le proplematiche degli etracomunitari ESPERIENZE IN QUALITA' DI FORMATORE E SUPERVISORE Incarico di docenza sulle tossicodipendenze per 74 h annuali c\o la Scuola Formazione Educatori Specializzati del Comune di Torino nell'anno scolastico 85\86 Docente di psichiatria c\o la Scuola Infermieri professionali E. Nasi, USL TO III, nell'anno scolastico 90\91 per 30 h annuali Docenza presso la scuola per Assistenti Sociali UNSAS di Torino nel corso "disagio giovanile e tossicodipendenze" anni 82\83, 83\84, 84\85, 85\86, 86\87 Presso la medesima scuola docenza di 25 h annuali nel corso "Psicosociologia della devianza" anni 87\88, 88\89, 89\90 Docenza in "Istituzioni di Psichiatria" per 16 h presso il 1° Corso di Psicoterapia istituito dall'USSL n°71 di Valenza Po, nell'anno 87\88 Formatore per docenti e presidi con incarico del Ministero della pubblica Istruzione riguardo alla prevenzione della tossicodipendenza giovanile per gli anni 79, 80, 81, 82, 83,84 Formatore e supervisore dell'equipe del Centro Medico di Assistenza Sociale dell'USL Nord di Bressanone (BZ), conducendo un seminario mensile di 8 ore e una due sedute di supervisione mensili di 2 ore negli anni 82,83,84 Medesimo incarico per gli anni 82,83,84 per l'USL Ovest di Merano (BZ) Idem per gli aa82, 83 ed 84 per l'USL di Bolzano Nel’84 Conduttore di seminari sul disagio giovanile negli immigrati italiani nel cantone di Berna (CH.) Incarico Del Comitato Consolare di Controllo Di Berna (CH) Partecipazione in qualità di conduttore a seminari diversi su tematiche del disagio giovanile e sulla sofferenza psichica. Docente del III° corso di Psicopatologia e diagnostica c\o I.P.P. Istituto Psicoterapia Psicanalitica di Torino Anno accademico 2003\2004 Docente del I° corso di Psicopatologia e diagnostica c\o I.P.P. Istituto Psicoterapia Psicanalitica di Torino Annoi accademic 2003\2005 INCARICHI PRESSO ENTI DIVERSI Dall' 81 all' 87 componente della commissione tecnico consultiva per le tossicodipendenze della Regione Piemonte Dall'82 all'85esperto del gruppo consultivo permanente sui problemi della tossicodipendenza istituito dalla Direzione Generale servizi civili del Ministero dell'Interno Nel triennio 86\88 membro del comitato scientifico del "Bollettino per le Farmacodipendenze e l'alcoolismo”(D.M.Sanità del 21\9\85) Dall'82 all'84 partecipazione al gruppo di coordinamento dell'unità operativa del progetto finalizzato" tossicodipendenze" del CNR,, nel 83 ed 84 con la funzione di coordinatore dell'unità operativa piemontese Dal Marzo 2003 Membro della fondazione AMA Auto Mutuo Aiuto di Trento Dal giugno 2004 al dic 2006 Responsbile Progetto LMM per la Provincia di Torino in collaborazione col Dipartimento di Economia ed Ingegneria Agraria Università ALMA Mater Bologna Dal Giugno 2005 al giugno 2007 Consulente Psichiatra e conduttore gruppi di rielaborazione ADIG Associazione Difesa Infanzia Genitorialità Onlus Torino Dal Settembre 2005al 2007 Consulente psichiatra del Forum dei 12 passi Dal Settembre 2005Psichiatra Coordinatore del “Progetto AMETISTA” per il contrasto e la riduzione del danno nelle dipendenze.Torino Dal 1\01\06 al 31\12\07 Consulente ministero giustiza per la C\C di Ivtra Dal gennaio 2008 consulente Associazioni e cooperative sul disagio mentale e la TD in Piemonte e Liguria Psicoterapeuta individuale e di gruppo con approccio dinamico-relazionale Centro Studi S.A. Mitchell Membro commissione Commissione Solidarieta’ nazionale e internazionale e rapporti con il mondo del volontariato dell'Ordine dei Medici di Torino Fondatore Gruppo di lavoro Giustizia e Libertà “Gruppo di lavoro sanitario contro l'esclusione e l'emarginazione” Membro Coord GRIS organo S.I.M..M. (Società Italiana Medicina delle Migrazioni) Consulente Vol Centro Psicologia Transculturale, Caritas Migranti Arcidiocesi Torino Membro Coord Gruppo di Ricerca Mappe Servizi e Situazione salute Migranti (IRES Piemonte) PUBBLICAZIONI 1)“Battered children” Minerva Medica vol n°30, N° 21, Novembre 1978. 2)“Droga e informazione” Ricerca pilota; Rivista URPP Torino, Maggio 1980. 3)“La sede dei servizi” in Salute e Territorio n°16\17 ,1981. 4)“Valutazione degli interventi nel campo delle tossicomanie giovanili” in Epidemiologia e prevenzione n° 15\16, 1982 5)“Strutturazione di un servizio di prevenzione, cura e riabilitazione nelle TD” in Atti del convegno: ”Droga alcune ipotesi di intervento”. Monfalcone 1982 6)“Il ruolo della scuola nella prevenzione” in Stato e Società per una strategia di prevenzione delle TD. Atti del Convegno Nazionale .Roma Maggio ’83 7)“Servizi territoriali e comunità”. In “Quattro mura di umanità” LEGA ed. 1984 8)Atti del convegno “Comunicazione e Droga” Presidenza del Consiglio dei Ministri. Venezia 1984 9)“Le Modalità operative dei servizi delle TD e le loro relazioni con gli esiti degli interventi”in: Atti del Sottoprogetto Td del CNR. Firenze 1985. 10)“Quei consumatori sulle giostre di periferia ”in: “Il tempo del Disagio”. Rosemberg e Sellier ed. 1985 11)“Dopo la 685 i Centri Pubblici” in : “Alcune tra le donne, droga, femminile, plurale” Ed.EGA 1985 12)“Esperienze di lavoro in equipe” in : “Il lavoro di Equipe nei Servizi Sociali” Ed:EGA 1985 13)“Rischi dell’inflazione terapeutica” in : “Quaderni Regione Piemonte-aggiornamento e formazione-Seminario A 1986” 14)“Elementi per una riflessione diagnostica” in : “Quaderni Regione Piemonte-aggiornamento e formazione 1986” 15)Relazione introduttiva in : “Il primo colloquio, la presa in carico dell’utente e la predisposizione del Piano Terapeutico Globale”. Programma Aggiornamento Formazione Regione Piemonte 1986 16)“Comunità : il dentro/il fuori” in : “Pratica Sociale-anno 2-n° 6-agosto 1989 17)“Il linguaggio del quotidiano, la psicosi, la pseudocronicità” in : “Psicoanalisi e Psichiatria di fronte alla psicosi”. Atti del Convegno di AGALMA-novembre 1989 18)“Setting ed accoglienza in SPDC” in : “Personalità e Psicopatologia” Ed. ETS Pisa 1990 19)“Accoglimento/verbalizzazione in SPDC” in AGALMA, Rivista di Ricerca Psicoanalitica n° 3-maggio 1990 20)“Help Icaro- chi aiuta chi aiuta?”- In corso di Stampa. Atti del Convegno di Senigallia “ le professioni sanitariei rapporto all’auto mutuo aiuto. Novembre 2005 21)Servizi Dipendenze-Monografia a cura di Nanni Pepino ;Salute e Territorio Giugno 2008 ( 22)Miopia Diploplia in:Salute e Territorio Giugno 2008- Torino26\05\2010 Dr. Giovanni Pepino
Pubblicazioni & Link
dott.nanni pepino. docvadis.it | Leggi il contenuto